Nagios, monitoraggio di computer e risorse di rete

Nagios è una nota applicazione open source per il monitoraggio di computer e risorse di rete, questo programma è stato scritto da Ethan Galstad sulla base di un suo programma precedente chiamato Netsaint.

La sua funzione base, oltre quella di controllare nodi, reti e servizi specificati, è quella di essere in grado di monitorare switch, router, stampanti oltre che servizi più o meno standard come HTTP, FTP, POP3 e similari, avvertendo quando questi non garantiscono il loro servizio o quando ritornano attivi.
In origine Nagios è stato sviluppato per Linux, ma può funzionare correttamente anche su altre varianti di Unix, è rilasciato sotto la GNU General Public License Versione 2 pubblicata dalla Free Software Foundation.

Nagios è fortemente personalizzabile, in quanto i controlli avvengono tramite programmi esterni (plugin) e la disponibilità del codice sorgente facilita la scrittura di nuovi test, qualora non esistessero già.

Il programma, una volta rilevato un problema in un dispositivo sotto monitoraggio, è in grado di segnalare i malfunzionamenti attraverso la sua interfaccia (Web), spedendo una e-mail ad un gruppo di persone definito in precedenza o addirittura di avvisandole attraverso l’invio di un SMS.

Tale fase, detta notifica, è anch’essa fortemente personalizzabile e può essere gestita con un qualsiasi programma esterno al motore di Nagios.

Sito Ufficiale: http://www.nagios.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.